La nascita di NO GOD

È un triste giorno per il circolo UAAR di Roma: dopo alterne vicende e un conflitto politico (che sembra alimentato ad arte) alcuni iscritti dell’UAAR fuoriescono e formano l’associazione NOGOD.
Con Giulio Vallocchia escono anche i personaggi del circolo più impegnati nell’attività associativa (compreso il suo primo coordinatore Paolo Balzamo).
Così come avviene dopo tutte le scissioni, il morale del circolo crolla: le riunioni da parte degli iscritti inizieranno a essere disertate (proprio nel momento in cui il fronte confessionalista a Roma comincerà a essere più aggressivo) e diventerà pressochè impossibile tentare di costruire una qualsiasi iniziativa che abbia possibilità di successo.

I 15 mesi che seguiranno saranno i più difficili ed estenuanti della storia del Circolo di Roma: non è esagerato affermare che il circolo si salverà dalla disgregazione per l’imperturbabilità del coordinatore Sergio D’Afflitto e per la volontà di cooperazione delle uniche due persone che (in mezzo a tutte le difficoltà) rimarranno ad aiutarlo.
Ma sarà proprio da questo episodio che il circolo imparerà come si contengono i conflitti politici interni e gli atti di sabotaggio; questa conoscenza (all’inizio acquisita per tentativi) negli anni successivi permetterà di mettere a punto una tale capacità di agire e di operare nelle circostanze più disparate che il circolo sarà in grado di redigere la prima guida tecnica per l’intera associazione.

 
 


Circolo UAAR di RomaVia Ostiense 89, 00144 Roma — Tel. 06 575 7611 - 338 316 3509 — e-mail