XX SETTEMBRE 1870 - 2004

Quest’anno la ricorrenza del ricongiungimento all’Italia della sua capitale naturale cade alla vigilia di un altro importante avvenimento, la firma a Roma della Carta Costituzionale dell’Unione Europea.

È sembrato quindi del tutto naturale mettere al centro di un convegno storico dedicato al XX Settembre non solo i necessari riferimenti alla trasformazione della nostra città da capitale di uno Stato teocratico a capitale di una Nazione laica, ma anche una disamina sulle prospettive e sul ruolo che Roma può svolgere nel più ampio contesto europeo.

Il Comune di Roma con il Municipio “Roma Centro Storico”, la Consulta per la Libertà di Pensiero e la Consulta delle Religioni, recentemente istituite, hanno quindi promosso queste “due giornate di retrospettive e prospettive”, il 13 e il 20 settembre 2004, all’insegna di un tema di fondamentale importanza: la salvaguardia e la promozione della pacifica convivenza di tutti i cittadini.

Un tema legato a quell’idea di “Roma, Città della Pace” che già ha costituto il prestigioso argomento di altre manifestazioni, ma che ha bisogno di arricchirsi di sempre nuovi contenuti a mano a mano che Roma, italiana ed europea, diventa punto di riferimento e approdo di nuove e molteplici culture ed etnie.

Armonizzare le diversità, senza distruggere le specificità individuali o comunitarie, diventa quindi un obbligo morale oltre che una necessità politica e amministrativa.

E questo potrà avere compimento solo avendo ben presente quel valore della laicità richiamato espressamente dalla Costituzione Italiana e che ora entra anche nella Carta Costituzionale Europea.

Infatti, solo la laicità delle Istituzioni rispetto alle diverse concezioni del mondo a cui si ispirano i cittadini, può garantire la pacifica convivenza mentre esplodono sempre più pericolosamente nel mondo i conflitti fra opposti foridamentalismi.

La partecipazione congiunta e solidale delle due Consulte a questa celebrazione del XX Settembre costituisce la riprova di come i rapporti tra i rappresentanti di culture diverse e le Istituzioni possano armonizzarsi proprio grazie al rispetto di quel valore di laicità che non concede privilegî ma che a tutti riconosce pari dignità e parità di diritti.

PROGRAMMA

Lunedì 13 settembre 2004

Ore 16:30
Sala della Protomoteca in Campidoglio

Convegno storico sul significato del XX settembre nella realtà italiana e nella prospettiva europea

Saluti di
Franca ECKERT COEN

Relazioni di:
Bruno DI PORTO
20 Settembre: significati duraturi ed evoluzione di tendenze nel valore di una data

Francesco MARGIOTTA BROGLIO
La laicità come principio supremo dell’ordinamento giuridico italiano

Sergio LARICCIA
Le radici laiche dell’Europa

Presiede
Tullia ZEVI

Recitazione di sonetti in romanesco a cura di
Mirella CALÒ

Lettura di brani poetici e letterari a cura della
Associazione CIRCOLOATTORI

Interventi e dibattito

Lunedì 20 settembre 2004

Ore 10
PORTA PIA
Corso d’Italia


Deposizione della corona del Comune di Roma

Interventi:
Franca ECKERT COEN
Consigliera Delegata del Sindaco alle Politiche della Multietnicità

Antonio TRINCHIERI
Presidente della Commissione Cultura del Municipio “Roma Centro Storico”

Intervento della Banda dei Vigili Urbani e della Banda dei Bersaglieri.

Visita al Museo dei Bersaglieri a Porta Pia di cui quest’anno ricorre il centenario

Consulta per la Libertà di Pensiero e la Laicità delle Istituzioni
presso l’ufficio della Consigliera delegata del Sindaco di Roma per le Politiche della Multietnicità

Associazione Culturale “Altrevie”; Associazione Culturale “Ekedea” - Generoso Procaccini Editore; Associazione Democratica “Giuditta Tavani Arquati”; Associazione Mazziniana Italiana; Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno”; Democrazia Laica; Fondazione “Critica Liberale”; Italialaica.it; Liberauscita; NO GOD - Atei per la Laicità degli Stati; Società Laica e Plurale; UAAR - Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti; Unione Forense per la Tutela dei Diritti dell’Uomo; Ufficio Nuovi diritti della C.G.I.L. di Roma.

Consulta delle Religioni
presso l’ufficio della Consigliera delegata del Sindaco di Roma per le Politiche della Multietnicità

Assemblea Spirituale Nazionale dei Bahà’i d’Italia; Christian Science; Sikh; Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno; Unione Induista Italiana “Santana Dharma Samgha”; Chiesa Valdese; Esercito della Salvezza; Chiesa Evangelica Luterana; Centro culturale Islamico d’Italia: Chiesa Evangelica Battista di Trastevere; Unione Buddhista Italiana: Istituto Buddhista Italiano “Soka Gakkai”; Chiesa Cristiana Evangelica Battista di Roma: Chiesa Ortodossa Etiopica; Comunità Ebraica; Chiesa Evangelica Torre Angela; Chiesa Armena Apostolica Ortodossa.

 
 


Circolo UAAR di RomaVia Ostiense 89, 00144 Roma — Tel. 06 575 7611 - 338 316 3509 — e-mail