28 ottobre 2007
Il Vaticano marcia su Roma

Il 28 ottobre 2007 il Vaticano, con una mossa non troppo inaspettata annunciata nelle settimane precedenti, decide di betificare 498 fascisti sostenitori del regime franchista di Spagna.
Le associazioni anticonfessionaliste a Roma optano per alcune manifestazioni di portata ridotta in varie parti della città.
Il resoconto della giornata è stato:

  • alcuni manifestanti del Collettivo MILITANT aggrediti dai fedeli che uscivano dalla messa nella chiesa di S. Eugenio (le forze dell’ordine hanno disposto il fermo di alcuni manifestanti ma non dei loro aggressori);
  • il fermo di due militanti dell’UAAR mentre distribuivano volantini di NO VAT in via della Conciliazione (nessun articolo del Codice Civile o Penale è stato contestato nel verbale di fermo).

È inquietante constatare quanto lo Stato e le sue istituzioni siano arrivati a un livello di confessionalizzazione pari (se non superiore) a quello di molti partiti politici.

 
 


Circolo UAAR di RomaVia Ostiense 89, 00144 Roma — Tel. 06 575 7611 - 338 316 3509 — e-mail