13 gennaio 2008

Il triplice appuntamento in occasione della commemorazione di Alfredo Ormando

La domenica del 13 gennaio 2008 è stata una giornata piena!
L’UAAR è stata onnipresente: ben tre sono stati gli appuntamenti che hanno visto coinvolto il circolo di Roma.

La commemorazione di Alfredo Ormando, come tutti gli anni, ha visto il consueto appuntamento a piazza S. Pietro in sostegno delle associazioni GLBT.
Durante la manifestazione è stata registrata anche la presenza di sostegno da parte di Giovanni Climaco Mapelli (al secolo Giovanni Felice Mapelli): monaco, presbitero, abate, teologo e vescovo (ad libitum) della Chiesa Cattolica Antica Apostolica di Milano e Monza, diocesi ortodossa di Milano e Aquileia nonchè direttore del Centro di Studi Teologici).
Non era il primo anno in cui un esponente di altre confessioni sosteneva la manifestazione con la sua presenza, ma a seguito di un intervento (davanti alla stampa presente) di critica nei confronti del Vaticano da parte del teologo, è avvenuto un fatto singolare quanto inquietante: un’auto della Polizia è arrivata nel giro di 10-20 minuti sulla piazza e ha caricato il prelato ortodosso per portarlo al commissariato di Borgo Pio dove è stato trattenuto per più di tre ore insieme ai propri assistenti (sembra che la richiesta di intervento sia partita dalla gendarmeria vaticana).
I media hanno dato scarso rilievo a questo episodio (che è stato segnalato solo dall’ufficio stampa di ARCIGAY), ma erano presenti molti testimoni all’accaduto (anche militanti UAAR).
Mapelli è tornato poi durante l’incontro del pomeriggio denunciando l’accaduto.

Mentre accadeva tutto ciò, una rappresentanza dell’UAAR presiedeva l’assemblea nazionale per la preparazione di NO VAT 2008 e per l’approvazione della piattaforma definitiva.

Nel pomeriggio si è avuto l’incontro Tra omosessualità e religioni (sempre promosso da ARCIGAY) dove l’UAAR, nella persona del segretario Raffaele Carcano, ha presieduto per la prima volta in qualità di associazione ospite.
L’esposizione di Carcano è stata la più seguìta e la più appludita dal pubblico.

 
 


Circolo UAAR di RomaVia Ostiense 89, 00144 Roma — Tel. 06 575 7611 - 338 316 3509 — e-mail