16 marzo 2008
Iniziativa laica a Castel Gandolfo

«Siamo un gruppo di ragazzi dei Castelli Romani, senza connotazioni strettamente partitiche, ma con una coscienza laica e, in questa fase, indignata.
Vorremmo segnalarvi che il 16 marzo 2008, in piazza della Libertà a Castel Gandolfo (RM), si terrà dalle ore 10 alle 17 una giornata di mobilitazione contro gli attacchi alla legge 194 e alla laicità dello Stato Italiano che recentemente sono stati sferrati da vari esponenti della politica e del clero.
In quanto gruppo apartitico di cittadini laici dei Castelli Romani, il nostro scopo è la sensibilizzazione al tema e la promozione del dialogo e della conoscenza, contro ogni fanatismo. La legge 194 va protetta dalle minacce degli antiabortisti che negli ultimi tempi si fanno sempre più frequenti, e il modo migliore per difenderla è portare in piazza persone, idee e materiale informativo. Se verrete siamo disponibili e lieti di ospitare del vostro materiale».

Con questo messaggio è arrivata la richiesta di sostegno da parte di alcuni ragazzi di Castel Gandolfo per un’iniziativa laica in difesa della 194 (si tratta di un gruppo di ragazzi non affiliati ad alcuna corrente od organizzazione).
Il circolo gira l’invito a tutte le associazioni amiche di Roma, ma l’unica associazione che ha risposto intervenendo in forze col proprio equipaggiamento è stata l’UAAR.

E così la mattina del 16 marzo 2008, insieme alla nuova responsabile degli approvvigionamenti e degli stand del circolo di Roma, il coordinatore muove alla volta di Castel Gandolfo e arriva in piazza (praticamente sotto la residenza papale) con tutto il materiale; nel pomeriggio altri militanti UAAR arrivano.

Almeno per un giorno è stato uno spettacolo vedere la piazza con la bandiera vaticana da un parte e la bandiera UAAR dall’altra!
La distribuzione di materiale non è stata di grande entità, ma i ragazzi sono stati entusiasti quando hanno visto arrivare "la cavalleria" e non si sono sentiti più isolati in un contesto che certo non li favorisce come nella grande città.

Da questa iniziativa sembra quindi che esista la seria possibilità di costituire nuovi rapporti con i vari comuni della Provincia.

 
 


Circolo UAAR di RomaVia Ostiense 89, 00144 Roma — Tel. 06 575 7611 - 338 316 3509 — e-mail